IMPIANTO PULIZIA FIBRA TESSILE

Come nel caso dell’acciaio armonico, anche la fibra tessile ha necessità di pulizia nel flusso di produzione di un impianto di riciclaggio pneumatici esausti.

Lo scopo

L’impianto di pulizia fibra tessile è un modulo opzionale cui noi di TIRES proponiamo come soluzione per ridurre notevolmente la frazione elastomerica presente all’uscita della separazione.
Nel caso del nostro impianto riciclaggio pneumatici, il modulo denominato “Clean Textile System”, è collegato a circuito chiuso con i moduli “Refiner”. Si utilizza un basso consumo di energia e manutenzioni quasi assenti.
Lo scopo è quello di separare la frazione elastomerica aggregata nel fluff tessile per diminuire il peso del rifiuto.
I benefici che si ottengono sono molto importanti:
1) I granuli e polveri di gomma recuperati sono riutilizzabili nel mercato di vendita
2) Il rifiuto tessile risulterà alleggerito del 40% riducendo enormemente i costi di smaltimento.
È integrabile in qualsiasi impianto esistente con l’unica nota che sia stato ingegnerizzato il processo di separazione tessile con macchine che possano ricevere ulteriore prodotto nel ciclo. Nelle nostre simulazioni economiche si ottiene il recupero dell’investimento optional impiantistico in circa 10 mesi.

Le capacità

Il modulo “Clean Textile System” permette di poter ottenere la produzione di fluff con un grado di pulizia superiore al 80% in peso rispetto allo standard circa 40% uscente dallo stadio di Separazione Tessile dell’impianto.
Ne comporta la possibilità di essere utilizzato anche per applicazioni di fono assorbenza come materiale di alleggerimento o produzione di pellet mediante processo REFIBRE, e comunque con un alto risparmio economico di smaltimento.

L’impianto può processare sino a 800 Kg/h per ottenere la frazione di fluff fibra tessile alleggerita derivante dal riciclaggio dei pneumatici, con un impatto energetico di 0,010 kW/Kg.

Impianto Pulizia Fibra Tessile